Honduras

Add to Personal Catalog

Honduras

HONDURAS Marcala: caffè Biologico Fairtrade 100 % Aabica coltivato nella regione di Marcala. Trasmette al palato un gusto molto piacevole con note fruttate e sentori di caramello che uniti ad un corpo rotondo compongono una tazza “pulita” e ben bilanciata per un caffè di eccellente qualità
Formato:
3,49

Honduras

10 capsule

Descrizione:

Capsule monodose di miscela di caffè mono-origine 100% Arabica lavato della varietà Catuai, coltivato in Honduras nella regione di Marcala oltre i 1500 mt. La miscela di questa varietà danno origine ad un caffè caratterizzato da un corpo morbido e vellutato, con acidità delicata e note floreali, speziate con sentori di caramello. Disponibile nella confezione da 10 capsule.

SCOPRI TUTTO SU

Honduras

  • Intensità
  • 6
  • Gusto
  • Acidità leggera aroma fine
  • Tostatura
  • medio scura
  • Note aromatiche
  • fruttate fruttate
  • Layout color
  • azzurro-honduras
Leggi le recensioni di chi ci ha già provato
E gli altri cosa ne pensano?
Molto buono
Ho provato le cialde compatibili nespresso del tipo "cremoso" e le ho trovate veramente speciali
Semplicemente IL MIGLIORE!
Non c'è paragone con nessuno! Da anni quando sono in giro vado alla ricerca di bar che hanno Cellini ovvero il Numero 1 dei caffè! Ottimo!
Ottimo caffè!!
Ho avuto la fortuna di visitare la fabbrica di persona. Personale davvero preparato! Grazie!

Da decenni il gruppo Cellini produce un caffè di alta qualità che unisce gli aspetti migliori delle antiche torrefazioni alla garanzia e tracciabilità di un processo produttivo certificato.

 

Le esperienze del passato diretto e indiretto, anziché rappresentare un freno allo sviluppo, sono state un trampolino di lancio di un nuovo spirito innovativo di cui si sono fatti portatori le donne e gli uomini che hanno lavorato e lavorano con Cellini. Ciò ha aumentato la qualità della loro opera come parte di un progetto per il quale valesse la pena di lavorare con passione ed interesse e lo slogan “Cellini. La Vita. La Passione.” è nato, appunto, con l’intento di rappresentare questo stato d’animo.